★Luisa★

  • Quindi la sconfitta ti dà solo un motivo in più per continuare, eh?

Le disgrazie di Pinocchio

Le avventure di Pinocchio - Carlo Collodi

Com'è che ho aspettato così tanto per leggere questo piccolo gioiello?! 
Un libro senza epoca e senza età che ripercorre le avventure (o per meglio dire disgrazie) del burattino Pinocchio, che ancora oggi incarna un pò la gioventù attuale: desiderosa di divertirsi finchè si può (come sarebbe bello vivere in un Paese dei Balocchi!) senza fermarsi un attimo e riflettere su cosa si potrebbe fare per concludere qualcosa in questa vita... ovviamente sto generalizzando ed anzi ci sono moltissimi ragazzi che, pur essendo svogliati nello studio o menefreghisti in tutto, hanno un gran cuore come Pinocchio e vorrebbero migliorare... però ce ne sono altrettanti che stanno prendendo strade sbagliate a causa di cattive compagnie (vedi Lucignolo!) e perchè non adeguatamente guidati dall'adulto. 
Comunque è un libro che, sebbene conoscessi la storia tramite il film Disney (che poi ha tralasciato un pò di eventi crudi O.o) mi ha stupito e non mi ha mai annoiato. E' di un'ironia inquietante e grottesca. E anche di una gran tenerezza. 
Chi non l'ha ancora letto, non è mai troppo tardi: leggetevelo!

 

«Bravo Pinocchio! In grazia del tuo buon cuore, io ti perdono tutte le monellerie che hai fatto fino a oggi. I ragazzi che assistono amorosamente i propri genitori nelle loro miserie e nelle loro infermità, meritano sempre gran lode e grande affetto, anche se non possono esser citati come modelli d'ubbidienza e di buona condotta. Metti giudizio per l'avvenire, e sarai felice». 
La Fata Turchina