★Luisa★

  • Quindi la sconfitta ti dà solo un motivo in più per continuare, eh?

IL COLPEVOLE INNOCENTE

Il colpevole - Lisa Ballantyne, Giovanna Scocchera

Non riesco a mettere la quinta stellina solo perchè, proprio alla fine, qualche piccolo dettaglio non mi torna e ho come l'impressione che qualcosa sia stato lasciato in sospeso... 
Se non fosse per questo, avrei sicuramente messo 5 stelline perchè si tratta un libro che fa riflettere su argomenti attualissimi (violenza domestica, adozione, crimini commessi da minori) e non risparmia nemmeno l'età dell'innocenza, perchè lo stile dell'autrice è scorrevole, ricco di dettagli e coinvolgente (seppur i capitoli siano davvero lunghi), perchè i personaggi sono ben caratterizzati e approfonditi, perchè il passato dell'avvocato mi ha commossa (mi si stringeva il cuore a leggere di certe scene)... e poi perchè ho provato ansia durante il processo di Sebastian (ragazzino controverso, e per questo affascinante); mi ha proprio preso! 
Mi rendo conto che le vicende possono sembrare scontate o poco originali, ma questo è un libro che va OLTRE la storia in sè perchè ti fa intuire come una famiglia apparentemente bella e unita sia in realtà piena di crepe, ti trascina verso i traumi dell'infanzia e ti fa capire che i bambini non sono più così innocenti come si pensava una volta... che sanno mentire e mentono pure bene. 
E in tutto ciò naturalmente viene sollevata una questione morale: cos'è più giusto? Difendere un undicenne accusato di omicidio o massacrarlo, denigrarlo come fanno i giornalisti? Io sinceramente ho provato pena per Sebastian, che veniva ritratto come un mostro, un demonio e sottoposto allo stress dell'interrogatorio... poi ho cambiato un pò idea. Leggete il libro (che consiglio vivamente) se volete scoprire perchè ;)