★Luisa★

  • Quindi la sconfitta ti dà solo un motivo in più per continuare, eh?

Non meritava nè voto nè recensione XD

Il sentiero nascosto delle arance - Ersi Sotiropoulos, Antonella Lena

Insulso, piatto, inutile. Ma stavolta non mi dilungo!

"Una voce nuova, originale, melodiosa e penetrante, intrigante e inquietante, con cui ci si deve confrontare."

"Bello, evocativo, profondamente commovente."

"Un gioco di equilibri e forze centrifughe. Vite sconclusionate. Continua ricerca d'amore. Sesso. Erotismo. Un'opera innovativa, quasi rivoluzionaria."

"Ersi Sotiropoulos dimostra di avere le capacità di una grande scrittrice."

Ma perchè queste affermazioni (scandalose peraltro) non concordano con l'unica stellina che sono riuscita a dare a questo libro?! Mistero. 
Bello il titolo e bella la copertina. Nient'altro. 
La Grecia è famosa per la Filosofia e ben altro, non certo per questo orrore.